A febbraio OnePlus ha lanciato alla sua community una nuova challenge, con cui aveva chiesto di trovare la prossima funzionalità di OxygenOS, come parte di #OnePlusPMChallenge.

Léandro Tijink: migliore rivisitazione di OxygenOS

L’azienda ha domandato a tutti i partecipanti quali fossero le proprie idee e fra tutte quella di Its.Leandroo, membro della community OnePlus, è stata scelto per aver proposto la migliore rivisitazione dell’esperienza OxygenOS. Il team di software di OnePlus ora lavorerà con l’utente per perfezionare e implementare alcune delle sue idee in una futura versione di OxygenOS.

Its.Leandroo, nella realtà Léandro Tijink, ha suggerito oltre 20 varianti dell’esperienza OxygenOS, a partire da piccole modifiche, come la creazione di un look più pulito per le impostazioni rapide e nuove esperienze di personalizzazione.

Vogliamo che tutti fruiscano della miglior esperienza possibile e, in tutto ciò che facciamo, ci impegniamo per migliorare la vita, risolvendo problemi reali attraverso tocchi intuitivi. OnePlus ha una community straordinaria con cui lavorare e Léandro ne è un perfetto esempio, per questo siamo sempre alla ricerca di feedback attraverso i forum e i nostri canali Twitter, Instagram e Facebook.

OxygenOS – ricordiamo che si tratta di una distribuzione personalizzata del sistema operativo mobile Android sviluppata per il mercato estero di OnePlus – è un software, a detta della società, costruito insieme alla sua community.

In passato abbiamo ricevuto suggerimenti dalla community e abbiamo apportato alcune modifiche, ad esempio aggiungendo la nostra modalità di gioco, invertendo il funzionamento del nostro cursore di avviso a 3 vie e aggiungendo controlli della gestualità.

Oltre ad aver implementato le sue idee in una versione futura di OxygenOS, Léandro Tijink ha anche vinto un viaggio per il prossimo evento di lancio del nuovo dispositivo della società, il OnePlus 7, che avverrà entro pochi mesi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum