Durante un evento che si è tenuto recentemente in Cina, OPPO ha mostrato quello che – a suo dire – rappresenta il prototipo dello smartphone del futuro: tra le feature, la mancanza di porte e la fotocamera posizionata sotto lo schermo.

OPPO e lo smartphone del futuro

La società cinese – che sopratutto negli ultimi tempi ha visto accrescere il suo appeal oltre i confini della madre patria, diventando uno dei brand più stuzzicanti del momento -, ha mostrato ai fortunati spettatori un prototipo di telefono completamente privo di qualsivoglia apertura. Ciò sta a significare che non vi sono tracce di fori, pulsanti, notch o buchi, né di meccanismi pop-up o a “pinna di squalo”: la fotocamera anteriore tuttavia c’è e sarebbe celata sotto lo schermo.

Se questo progetto di OPPO si dovesse realizzare, saremmo di fronte ad un dispositivo unico,  che avrebbe un innovativo design, oltre ad una maggiore resistenza nel tempo. Denominata dalla società “Perspective Panoramic Screen“, la suddetta soluzione potrebbe davvero risolvere tutti gli annosi dilemmi che girano intorno allo schermo, da quelli che riguardano le funzionalità, fino ad arrivare alle fastidiose problematiche estetiche, su cui tutti i produttori lavorano da tempo.

Ma come funzionerebbe questo device con “schermo panoramico prospettico“? Iniziamo col dire che il pulsante di accensione e il bilanciere del volume del prototipo funzionerebbero in base alla pressione delle dita.

C’è da aggiungere, inoltre, che il presunto smartphone del futuro di OPPO supporterà anche la tecnologia – non ancora disponibile su alcun terminale della compagnia – di ricarica rapida Flash Charge VOOC wireless da 30 W che, a quanto ne sappiamo fino a d ora, sarà capace di caricare una batteria da 4000 mAh in 80 minuti circa.

Il progetto di OPPO è sicuramente ambizioso, ma non è l’unico in questo senso: non possiamo non fare accenno a Xiaomi e Samsung, che hanno dichiarato che nel prossimo futuro produrranno smartphone a tutto schermo e con fotocamera sotto il display. Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Fonte:Gizchina