Triennale di Milano, appuntamento alle dieci di mercoledì 17 ottobre per l’Open Day di Alcatel. Fin da quando ci è arrivata la mail di segnalazione dell’evento, siamo stati determinati a partecipare a questo incontro con Flavio Ferraro, Country Manager dell’azienda con sede (in Italia) a Vimercate, per comprendere i piani del produttore per i prossimi mesi, e per toccare con mano insieme a lui i nuovi modelli che Alcatel proporrà per l’ormai imminente Natale.

Alcatel Open Day
Alcatel Open Day


Fatti accomodare nella bianchissima location del Coffee Design, all’interno della struttura della Triennale, abbiamo subito avuto l’occasione di dare una rapida ai modelli esposti, per conoscere presente, futuro, e “lato brand design” di Alcatel. Insieme a Flavio Ferraro, siamo andati a capire nel dettaglio che cosa possiamo già trovare nel nostro negozio di cellulari preferito:

document.write(”);
La visione della videoprova necessita di un breve periodo di attesa, variabile a seconda del tipo di connessione che state utilizzando.

E221, E227, E207, quindi, sono stati i primi modelli mostrati dal Country Manager di Alcatel, e come avete potuto ammirare dal video, si tratta di cellulari cosiddetti entry level che comunque propongono un buon contenuto tecnologico, unito a una splendida facilità di utilizzo.

Alcatel E227
Alcatel E227

I due clamshell che ci sono stati mostrati, E221 ed E227, hanno un prezzo molto contenuto, rispettivamente 69 e 59 euro, e si candidano al ruolo di muletto, o di primo telefono per coloro i quali non hanno bisogno di fronzoli particolari, ma che anzi cercano nel proprio cellulare la maniera più rapida ed efficace per raggiungere il destinatario delle proprie comunicazioni.

Alcatel E221
Alcatel E221

Ecco perché qui, e così anche nell’E207, si è voluto lavorare molto sulla tastiera, rendendola ampia, funzionale, dall’ottimo feedback nella pressione dei vari pulsanti, ben distanziati gli uni dagli altri. E207, a differenza degli altri due modelli, ha form factor “Bar Phone”, con tastiera a vista, un peso ancor più contenuto rispetto ai due fratelli a conchiglia (69 grammi), e una appetibilità rara, dal punto di vista dell’esborso economico, visto il costo limitato a soli 49 euro.

Alcatel E207
Alcatel E207

Alcatel però non si ferma certo qui, tutt’altro, e ci regala due modelli destinati agli amanti della musica. C701 e C707 sono due terminali clamshell, che garantiscono, pur avendo il plus del lettore multimediale, una semplicità di impiego unica.

Alcatel C701
Alcatel C701

Tramite i tasti disposti sulla cover, infatti, potremo interagire con i nostri file musicali preferiti, senza aprire il flip; non solo, ma memorizzare i brani musicali direttamente sul telefono sarà un’operazione estremamente accessibile, visto il riconoscimento automatico del telefono, una volta inserito il cavo dati all’interno della presa USB del nostro PC di casa o laptop.

Alcatel C707
Alcatel C707

A fronte di una spesa di 99 euro, avremo anche a disposizione una fotocamera VGA.

Il nostro viaggio nel mondo di Alcatel procede con quello che è il futuro del produttore. Partiamo dal C717, uno slide phone che si propone come compagno ideale per la ricerca di un ottimo grado di multimedialità, dotato com’è di fotocamera a risoluzione massima 1.3 megapixel, e ancora di lettore MP3 integrato.

Alcatel C717
Alcatel C717

A disposizione, avremo ancora una volta un terminale contenuto per dimensioni, peso, e prezzo, fissato in 119 euro.

Abbiamo anche avuto la possibilità di guardare da vicino il nuovo cellulare UMTS che Alcatel lancerà sul mercato prossimamente: si tratta di un apparecchio Bar Phone che rappresenta l’entrata nel mondo della terza generazione del produttore, che cerca così di conquistare un posto tra i blasoni della telefonia mobile, proponendo cellulari funzionali, accessibili, e preparando nello stesso tempo il terreno per un futuro da protagonista sul nostro mercato.

Il nuovo modello UMTS di Alcatel
Il nuovo modello UMTS di Alcatel


Da una parte, l’esperienza di Alcatel nella produzione dei cosiddetti modelli entry level, capaci comunque di offrire un’ottima gamma di features, dall’altra l’attenzione al design, che finora ha portato all’ideazione e commercializzazione, anche all’esterno del nostro paese, di prodotti mirati. Un atteggiamento destinato a portare grosse novità anche nei prossimi mesi.

document.write(”);
La visione della videoprova necessita di un breve periodo di attesa, variabile a seconda del tipo di connessione che state utilizzando.