OnePlus ha aperto tempo fa un programma beta per la sua app Gallery, la quale ha ricevuto diverse migliorie con diversi update. Ora con la versione 3.12.33 dell’applicazione l’azienda cinese ha introdotto un nuovo pulsante Google Cast per aiutare gli utenti a trasmettere più rapidamente i propri contenuti alle TV o smart display, ma non solo.

OnePlus Gallery: cosa cambia con l’update?

Con il nuovo aggiornamento gli utenti possono editare le loro clip video. Perfino quelle girate in 4K a 60 fps. Un grande passo in avanti poiché di fatto consente un montaggio video anche a chi non è un videomaker e non conosce i software desktop di editing.

Negli ultimi due anni inoltre OnePlus ha lanciato diversi device che possono girare video in 4K a 60 fps e non tutti offrivano la possibilità nativa di modifica dei filmati ad alta risoluzione. Con l’ultimo aggiornamento della Gallery invece si potrà effettuare senza neanche dover passare da un software all’altro.

OnePlus Galley consente inoltre di tagliare, accorciare, aggiungere filtri e musica al proprio video, oltre a unire più clip insieme, proprio come si fa con un classico lavoro di editing.

Dulcis in fundo, l’aggiornamento per porta con sé una serie di correzioni dei bug riscontrati nelle release precedenti. Riportiamo di seguito il log delle modifiche:

  • risolti i problemi di condivisione delle foto con la Gallery;
  • corretto l’editor di video in slow-motion;
  • aggiunta la proiezione delle foto a OnePlus TV;
  • aggiunto l’editing di video in 4K a 60 fps.

L’update è stato distribuito su tutti i telefoni supportati mediante Play Store. Dal OnePlus 6 in poi, ora tutti potranno divertirsi a creare dei video da condividere sui propri social preferiti: da Instagram a TikTok, da Facebook a Twitter.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus Nord: tutti i prezzi

Fonte:XDA