Da appassionati, da fan irriducibili del mondo della telefonia o da semplici curiosi, quando scorgiamo un telefonino in un film, in una pubblicità o in una serie televisiva, può capitarci di tirare a indovinare di che marca sia e di che modello si tratti.
Se capita di scorgerne uno nell’ultima stagione di House of Cards, non scervelliamoci: il dispositivo in questione è certamente un telefonino OnePlus.
Passare anche per qualche secondo all'interno di una serie televisiva mondiale è roba da Apple o Microsoft.

Claire Underwood chiama con uno OnePlus One
Claire Underwood risponde con uno OnePlus One

Che appaia in mano a Frank Underwood uno OnePlLus ci dà il polso della florida situazione economica che sta vivendo la società cinese: il passaggio televisivo costa bei soldoni.
È OnePlus stessa ad annunciarlo su Weibo tramite Liu Huangfu, dirigente di OnePlus China: la società cinese si è accordata con i produttori della serie televisiva targata Netflix per meno di 2 milioni di yuan (circa 300.000 euro).
Huangfu ha sp