Presentato al MWC 2011 , Olivetti annuncia ufficialmente il lancio di OliPad, il primo tablet italiano, basato su sistema opertativo Android 2.2 Froyo di Google e caratterizzato da un display touchscreen da 10 pollici, connettività 3G, WiFi e Bluetooth. OliPad si rivolge sia alla clientela Consumer sia a quella Business e sarà disponibile dal 7 marzo al prezzo di 399 euro.
Tra le altre caratteristiche di Olipad troviamo un processore Dual Cortex A9 di Nvidia (Tegra 2), porta HDMI,  USB/SD Card, player multimediale in grado di riprodurre video in Full HD, browser Web, software e-reading ed un elevato livello di personalizzazione in funzione delle esigenze aziendali. Le dimensioni  sono di 253 x 164 x 13,9 millimetri, mentre il peso è di 780 grammi. Olivetti Olipad
Olivetti Olipad  Grazie all’Application Warehouse è possibile accedere ad una ricca offerta di applicazioni che Olivetti ha espressamente dedicato a imprese e Pubblica Amministrazione. All’Application Warehouse possono accedere anche i dealer Olivetti per offrire ai propri clienti soluzioni integrate.  Tra le applicazioni disponibili ci sono cataloghi digitali e guida all’allestimento del punto vendita, Sales Force Management, applicazioni dedicate alla gestione delle attivita’ di vendita in mobilità, un Tool Enterprise Social Network finalizzato al team working sia all’interno che all’esterno dell’azienda e la gestione del Workflow di Firma di documenti aziendali grazie alla firma digitale.
Per il mercato Consumer, OliPad sarà commercializzato attraverso la rete di vendita di Telecom Italia e potrà essere acquistato nei negozi Tim o chiamando il 187. Il nuovo tablet di Olivetti sara’ inoltre proposto in bundle con le offerte Adsl e i piani tariffari di Tim. Per il mercato delle imprese e della Pubblica Amministrazione sara’ commercializzato attraverso le reti di vendita dedicate di Olivetti e Telecom Italia.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum