Nvidia Corporation, azienda californiana leader nella realizzazione di processori e inventore della GPU nel 1999, ha annunciato i propri risultati relativi al terzo trimestre fiscale del 2012 basato sui dati del 2011.
 
Jen-Hsun Huang, Presidente e CEO di Nvidia
Jen-Hsun Huang, Presidente e CEO di Nvidia
 
I dati che emergono sono superiori alle aspettative degli analisti e degli esperti di settore, con un reddito netto che si attesta sui 178,3 milioni di dollari, pari a 0,29 dollari per azione, superiore rispetto ai 151,6 milioni del Q2 ed ai 84,9 milioni del Q3 2010.
 
I ricavi sono equivalenti a 1,07 miliardi, registrando una crescita sequenziale del 4,9% rispetto ai 1,02 miliardi del trimestre precedente, e del 26,3% rispetto allo stesso periodo del 2010.
 
Nvidia Tegra 3
Nvidia Tegra 3
 
Il margine netto è pari al 52,2%, e ciò consente a Nvidia Corporation di registrare il quinto incremento consecutivo.
 
Proprio pochi giorni fa l’azienda aveva annunciato il chip Tegra 3 quad-core, che sarà inizialmente destinato al tablet di Asus e, successivamente, ad altri tablet e “super-phones”.
 
Le previsioni per l’ultimo trimestre fiscale non sono altrettanto rosee: ci si attende una stagnazione sia dei ricavi, con un ±2% rispetto al terzo quarto, sia del margine netto.
 
Queste le parole di Jen-Hsun Huang, Presidente e CEO di Nvidia: “La strategia di Nvidia sta arrivando al suo cuore, così come il mondo sta diventando sempre più visivo e mobile. Il nostro business sulla GPU ha subìto un’accelerazione nel terzo trimestre, guidato da una forte domanda da parte del mercato professionale e del gaming. Ed il nostro business mobile ha beneficiato dell’ingresso sul mercato dei nuovi devices. Con Tegra 3 che va oltre le capacità di Tegra 2, ci attendiamo una forte crescita nel corso del prossimo anno”.
 
Risultati fiscali
Risultati fiscali