Il nuovo Samsung Galaxy della serie J, il successore dello J3 lanciato ad aprile, a dispetto del nome che porta non sembra essere propriamente ‘pro'.

Il Samsung Galaxy J3 Pro è, infatti, un telefonino che non apporta aggiunte significative allo smartphone in versione standard da cui prende il nome. Lo stesso corpo del dispositivo trae in inganno: sembrerebbe fatto di metallo ma, in realtà, è solo di plastica in policarbonato (che tanto piace ai sudcoreani) che dà, però, l'illusione della lucidità per via della texture scelta per colorare la superficie.

Samsung Galaxy J3 Pro
Samsung Galaxy J3 Pro

Sotto la scocca troviamo il processore SnapDragon 410. La RAM passa da 1,5GB a 2GB e la memoria interna da 8GB a 16GB. Il display resta da 5" (ma c'era da aspettarselo) ancora a 720p. Comparto fotografico fotocopia del modello precedente: 8 e 5 megapixel.
Il prezzo in Cina è stato rivelato essere 990 RMB, poco meno di 133 euro.