Lo abbiamo visto diventare personal trainer e dietologo; qualcuno giura anche di averci parlato (la nota applicazione di foldering a comando vocale). Ma quello che proprio mancava era vedere il nostro iPhone guidare un automobile. Non stiamo parlando della paventata iCar, un’automobile che sarebbe dovuta nascere dalla collaborazione tra Apple e Volkswagen, ne di un software che ci sostituisce in macchina. Si tratta più semplicemente di una classica automobilina telecomandata. Per chi infatti dovesse essere stufo di usare il vecchio radiocomando con tanto di manopole, un giovane quanto intraprendente sviluppatore autonomo, ha messo a punto un software in grado di trasformare il melafonino in un commander remoto per minicar.

document.write('’);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);


Il software sfrutta cinque bottoni della tastiera virtuale messa a display sul touchscreen dell' iPhone; come auspicabile, quattro di essi servono nella guida direzionale mentre il quinto modula l'accelarazione.
Semplice e chiara, quanto poco complicata anche da sviluppare, visto che l'autore assicura di averla messa a punto in un solo pomeriggio.
Che sia vero o no l'effetto è molto pulito; piccolo particolare non troppo pubblicizzato è che in realtà tra l'iPhone e la macchina è necessaria l'azione di un Pc pre-impostato, in grado di fare da tramite tra i due.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone: tutti i prezzi