Nubia Z20 è uno smartphone tutto particolare, non certo il primo con uno schermo sul posteriore, ma sicuramente fra i più interessanti: il display posteriore ha una buona risoluzione ed è in grado di offrire diversi vantaggi. Ecco tutti i dettagli dell’innovativo top di gamma, pronto alla commercializzazione internazionale.

Nubia Z20 sbarca in Europa

Il design di Nubia Z20 è estremamente elegante, sul frontale c’è uno schermo principale da 6,42″ con risoluzione FHD+ e nessun notch o interruzione. Non è necessaria nemmeno la presenza di un meccanismo di qualche tipo per mostrare e nascondere la selfie camera perché questa non c’è. La fotocamera frontale su Nubia Z20 non serve, perché basta girare lo smartphone e utilizzare il comparto fotografico principale per scattare un selfie: lo schermo da 5,1″ posizionato sul back panel funziona anche come mirino digitale proprio per gli autoscatti.

Quanto al dettaglio del comparto fotografico, questo è composto da tre sensori: il principale è da 48MP e gode di stabilizzazione ottica; al primario sono affiancati al due sensori da 16MP e 8MP responsabili, rispettivamente, degli scatti grandangolari e dello zoom ottico 3X.

Il comparto hardware di Nubia Z20 è da vero top di gamma. Sotto la scocca c’è il processore Qualcomm Snapdragon 855+ supportato da 8GB di memoria RAM e 128GB di storage interno. Nemmeno l’autonomia energetica sembra essere un dettaglio trascurabile: la batteria è da ben 4000 mAh e supporta un sistema di ricarica rapida a cavo da 27W.

Lo smartphone sarà disponibile in vendita a partire dal prossimo 14 ottobre sullo store online ufficiale (Nubia.com) nelle colorazioni Twilight Blue e Diamond Black. Il prezzo, al momento, non è ancora stato reso noto.