In occasione del Broadband World Forum Europe, che si terrà a Bruxelles dal 29 settembre al 2 ottobre di quest’anno, Nokia Siemens Networks presenterà un pacchetto di nuove soluzioni hardware e software basato sulla tecnologia DSL, e che include nuove caratteristiche che consentiranno agli operatori di offrire tra l’altro un sistema IPTV di elevata qualità.

Appositamente progettata per applicazioni fiber-to-the-building, una delle nuove soluzioni si basa sulla tecnologia VDSL2, la più all’avanguardia nella DSL family, che permette agli operatori di poter fornire fino a 100 Mbps di banda larga per ogni cliente.
Con una simile ampiezza di banda, gli operatori saranno in grado di ‘sfamare’ nei prossimi anni il crescente appetito degli utenti finali per applicazioni multimediali, senza per questo dover abbandonare la tecnologia DSL, come accadrebbe con le soluzioni fiber-to-the-home attualmente sul mercato. Il fatto che la VDSL richieda agli operatori un unico trasferimento di tecnologia, dalla DSL alle future reti di accesso ottiche, rende questo valido sistema di migrazione il più conveniente sia dal punto di vista tecnico che economico.
La tecnologia VDSL ha una capacità sufficiente per permettere all’utente finale di vedere ad esempio canali televisivi multipli ad Alta Definizione in abbonamento, e contemporaneamente di utilizzare una connessione Internet con elevate velocità simmetriche di upstream e downstream.

A completamento del portafoglio delle reti di accesso di Nokia Siemens Networks, verranno presentate altre due soluzioni di fiber-to-the-curb o building applications, sulla base della famiglia di prodotti DSLAM ampiamente diffusa e collaudata.
Tutte le soluzioni DSL caratterizzano il nuovo pacchetto software, Quality TV, che porta l’IPTV ad un livello di prestazioni totalmente innovativo. Utilizzabile con le applicazioni VDSL2 e ADSL2+ nuove o già esistenti, questo software ultramoderno consente agli utenti finali di usufruire di un sistema IPTV di elevata qualità riducendo al minimo la perdita dei pacchetti dati.