Nokia, ed il suo portale per servizi internet "Ovi", hanno presentato nel recente meeting "Where 2.0", tenutosi a Burlingame, California, la piattaforma di nuova generazione per la tecnologia satellitare Nokia Maps 2.0.
La nuova offerta di servizi consentirà una serie di interessanti applicazioni che sposano la potenza del web con le richieste di navigazione. Tra le possibilità di utilizzo di Nokia Maps 2.0, vi è’ per esempio la capacità di creare una propria mappa o percorso tramite il web e poi trasferire il contenuto realizzato al telefonino; un'applicazione pratica di questa funzione, è quella con cui un utente, in viaggio verso una città sconosciuta, può tramite internet studiare ed organizzare un ipotetico tour all'interno della stessa; una volta trasferito al telefonino, esso sarà capace mediante la navigazione, di riprodurre nell'ambiente reale lo stesso

Nokia GPS
Nokia GPS

percorso, guidandolo per strade, monumenti e servizi commerciali come negozi od hotel.
Caratteristica peculiare del Nokia Maps 2.0 sarà anche il servizio GPS completo di route e direzioni per pedoni piuttosto che per automobilisti; non è un ambito di applicazione ristretto questo, se proviamo ad immaginare quanto uno strumento simile possa risultare utile nel turismo tramite visitate guidate "dal satellite" e suggerimenti commerciali.
Nokia Maps 2.0 si trova attualmente in una fase beta per i Nokia Serie 60, ed entro i prossimi 6 mesi dovrebbe entrare a far parte ufficialmente del pacchetto software per N-Series e E-Series.