L

a mega offerta di 8.1 miliardi di dollari per acquistare Navteq ne è stato un chiaro messaggio; Nokia sta puntando fortemente verso il mercato del GPS.
Il gigante finlandese ha infatti capito le potenzialità di questo mercato dove pochi produttori, solo ne 2007, si sono spartiti una torta di ben 50 milioni di navigatori venduti.
Per questo Nokia, ha da un po di tempo insediato un gruppo di studio in Berlino, il cui frutto più noto è stato il Nokia Maps, servizio di GPS a pagamento disponibile per tutta l’Europa occidentale.

Nokia GPS
Nokia GPS

Le previsioni degli analisti dicono che entro il 2015 il mercato del posizionamento satellitare finirà per migrare sui soli telefonini, vedendo ancora una volta Nokia leader, con stime di vendita per 180 milioni di pezzi l'anno.
Solo questo spiegherebbe per intero l'interesse di Nokia verso questa tecnologia; in realtà c'è molto di più. Infatti oltre al posizionamento,i sistemi GPS possono essere utilizzati per fornire agli utenti servizi quali news sul traffico, il ristorante più vicino etc. E questo è un mercato che ancora deve decollare, ed è su questo che tecnici ed esperti di marketing stanno lavorando.