Un altro problema che si aggiunge ai non pochi che affliggono Samsung in questo momento arriva dal Regno Unito: la Royal Mail, principale gestore dei servizi di posta in Gran Bretagna, ha vietato il trasporto del Galaxy Note 7 sulla propria rete.
Divieto che colpisce anche il servizio Parcelforce e i corrieri internazionali che afferiscono al suo gruppo.

C'è chi dice no
C'è chi dice no

Diventa complicato, quindi, per i cittadini britannici che hanno partecipato al programma di recall di Samsung, restituire i loro device. Anche a quelli che useranno il kit di trasporto approntato dalla casa sudcoreana. Questo provvedimento costringe Samsung ad attuare un piano B, assegnando a un servizio privato il compito di trasportare i dispositivi da sottoporre a sostituzione.

All'origine del divieto della Royal Mail ci sarebbe un episodio avvenuto qualche giorno fa che ha visto la sospensione di un volo della Southwest Airlines e la sua successiva evacuazione per via dell'esplosione, prima del decollo, di un'unità che si presumeva sicura.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum