Li abbiamo aspettati e poi studiati in tutte le loro numerose varianti, ma proprio quando pensavamo di aver imparato tutto su gli
HTC Diamond e Touch Pro , viene fuori una nuova funzionalità, nascosta, o almeno non presente nei fogli specifiche dei due terminali.
Una nuova funzionalità non da poco peraltro, visto che stiamo parlando di una utility in grado di trasformare i due touchscreen in dispositivi multitouch.
La scoperta piuttosto casuale e subito segnalata in rete, è avvenuta muovendosi all’interno del programma NavDbgTool (Nav Debug Tool); in pratica quando questo programma è avviato, l'intera superficie frontale inferiore dello smartphone diventa un piano touchscreen per due dita in simultanea.

document.write('’);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);


Anche se al momento una tale funzionalità non trova ancora un riscontro pratico di utilizzo, è tuttavia semplice immaginare come essa possa essere utilizzata in quelle applicazioni che richiedono una forte interazione tattile con il terminale, quali per esempio i giochi; un'estensione funzionale in grado di migliorare l'esperienza di utilizzo dello stesso, che ben si adatta specie in quei dispositivi con un'ampia superficie touch disponibile.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum