Il nuovo Motorola RIZR Z10, annunciato all’International Consumer Electronics Show 2008, è stato presentato per la prima volta in Europa durante il GSMA Mobile World Congress a Barcellona.
Questo elegante telefono cellulare con apertura scorrevole consente di registrare video di buona qualità, modificare clip, creare transizioni tra una sequenza e l’altra e aggiungere titoli e colonne sonore direttamente dal dispositivo. L'utente potrà, quindi, caricare le proprie creazioni su siti Web come YouTube, Google, Yahoo! e ShoZu per condividerle con parenti e amici.

La sede Motorola di Torino, uno dei principali centri di eccellenza europei di Motorola, ha dato un significativo contributo alla realizzazione del MOTO Z10. Il centro collabora a livello globale con il network, e tra le aree di attività annovera: sviluppo elettronico, meccanico, software e test di sistema per i nuovi prodotti e accessori destinati ai mercati EMEA e globali; attività di interoperabilità su sistemi GSM e UMTS; sviluppo della piattaforma Symbian/UIQ.
“Siamo orgogliosi di aver potuto apportare un contributo tanto importante a questo progetto” dice Massimo Marcarini, Direttore Generale del centro di ricerca e sviluppo Motorola di Torino. “In questi mesi abbiamo seguito lo sviluppo del MOTO Z10 sotto vari aspetti: sviluppo, integrazione e test della piattaforma dal punto di vista software e sotto il profilo hardware, la simulazione meccanica e termica e la validazione finale del prodotto per il mercato europeo”.

Il MOTO Z10 offre ottime funzioni di riproduzione multimediale. I video e i contenuti scaricati possono, infatti, essere riprodotti su uno schermo QVGA da 2,2 pollici in grado di visualizzare 30 fotogrammi al secondo a 16 milioni di colori. Dotato di uno slot esterno in grado di supportare schede di memoria con capacità fino a 32 GB, il telefono cellulare può immagazzinare e gestire una gran quantità di dati.
Grazie alla fotocamera da 3,2 megapixel, messa a punto presso il laboratorio di Torino, il MOTO Z10 consente di scattare fotografie di buona qualità: è sufficiente premere il tasto dedicato per avviare la fotocamera in soli 1,5 secondi. Ogni attimo dell'azione verrà colto grazie alla modalità Superfast che consente di catturare fino a tre immagini al secondo. Le immagini, straordinariamente nitide grazie alla funzione autofocus, vengono automaticamente denominate e salvate nella memoria interna o sui siti Web per la condivisione con altri utenti della rete.
Il MOTO Z10, compatto ed elegante, si distingue per il design ergonomico e la scelta di materiali di prima qualità, tra cui acciaio inossidabile e lucide finiture metalliche. Supportando 3.5G HSDPA, GSM/GPRS/EDGE e software Symbian/UIQ, il MOTO Z10 rappresenta uno dei terminali più interessanti proposti da Motorola.

La disponibilità del MOTO Z10 è prevista per il primo trimestre 2008.

Motorola RIZR Z10
Motorola RIZR Z10

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum