Iniziano a comparire dei nuovi punti interrogativi sul futuro del settore telefonia mobile Motorola.

Secondo alcuni analisti il gruppo di telecomunicazioni americano starebbe valutando la possibilità di cedere la divisione cellulari, dopo le pressioni avanzate dall’azionista Carl Icahn. La vendita del settore relativo alla telefonia mobile genererebbe un'elevata entrata per la compagnia: oltre 20 miliardi di valore addizionale per gli shareholders.

Ricordiamo che durante tutto il 2007 la divisione dei telefonini ha fatto registrare grandi perdite, e anche la quota di mercato posseduta da Motorola è scesa in maniera significativa.
Mentre la divisione dei telefoni mobile fa registrare risultati negativi, i comparti che producono infrastrutture per le reti domestiche e soluzioni per la mobilità d'impresa hanno dimostrato una forte potenzialità di sviluppo, registrando rispettivamente una crescita del 6 e 47 per cento.