I consumatori brasiliani sarebbero allarmati da una serie di esplosioni di cellulari avvenute a Rio de Janeiro e nello stato di San Paolo.
Secondo quanto riportato da Reuters, negli ultimi due mesi si sarebbero infatti verificate almeno cinque esplosioni, che in un caso avrebbero provocato conseguenze abbastanza gravi, tutte riguardanti apparecchi Motorola.
Il produttore americano starebbe investigando, congiuntamente all’agenzia brasiliana per le telecomunicazioni sulle cause di questi incidenti.
Sembrerebbe comunque che le cause più probabili siano da ricercarsi nell’utilizzo di batterie non originali di scarsa qualità.
Motorola quindi ha lanciato nuovamente una campagna per evitare l’utilizzo di materiale non originale che, seppur con un costo più basso, non garantisce gli standard di sicurezza.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum