Finalmente ci siamo! Dopo mesi di attesa, Microsoft ha ufficializzato il suo primo smartphone dual screen con sistema operativo Android. Stiamo parlando del Surface Duo, un prodotto unico nel suo genere che gode di due display separati e di una particolare cerniera a 360 gradi capace di consentire utilizzi del dispositivo inediti.

Surface Duo: prezzo, specifiche e funzionalità

Partiamo subito con il prezzo di vendita: 1.399 dollari è la cifra minima chiesta dall’azienda per portarsi a casa il prodotto. Il lancio è previsto per il 10 settembre nel solo mercato statunitense. Verrà distribuito nel resto del mondo in seconda battuta, ma non è dato a sapere quando.

La particolarità risiede proprio nel suo form factor. Ci troviamo di fronte a un device che sfrutta il sistema operativo di Google (Android 10) e la suite business di Microsoft 365 grazie ai due display, ciascuno da 5,6 pollici, con i quali l’utente può lavorare, navigare, comunicare o dedicarsi all’intrattenimento.

Pensiamo alla modalità “one hand” in cui la cerniera ruota su se stessa di 360 gradi facendo diventare il prodotto un semplice smartphone da utilizzare ad una mano, oppure a quella “tablet” con i due pannelli aperti che diventano un unico schermo da ben 8,1 pollici. Nel mezzo, comunque, la piega c’è e si vede.

Microsoft ha valutato bene il target del suo prodotto. Surface Duo è pensato soprattutto per i professionisti e per chi intende farne un utilizzo business. Il focus è sulla sicurezza grazie all’UEFI (Unified Extensible Firmware Interface) per ottimizzare e proteggere i dati. Inoltre, con Windows Virtual Desktop si può lavorare su W10 godendo di tutte le funzionalità tipiche del sistema operativo per PC.

Veniamo ora alle sue specifiche tecniche che per molti rappresentano il punto dolente del device. Il pannello è una doppia unità AMOLED da 8,1 pollici con risoluzione totale di 2700×1800 pixel e 401 ppi, mentre ciascun display è da 5,6 pollici con risoluzione 1800×1350 pixel. Quando il Surface Duo è aperto il rapporto di forma diventa di 3:2, mentre con lo schermo singolo si ha un aspect ratio di 4:3.

Il SoC a bordo è lo Snapdragon 855 affiancato da 6 GB di RAM e 128 o 256 GB di storage non espandibile tramite microSD. La fotocamera invece è una single lens da 11 megapixel con apertura f/2.0 e capace di registrare video in 4K a 60 fps. Il fingerprint è fisico e la batteria ha una capacità di 3.577 mAh. Sul fronte della connettività troviamo 4G LTE, WiFi 802.11 ac, Bluetooth 5.1 e USB-C. L’audio è mono e vi è un doppio microfono per la soppressione del rumor.

Viene venduto nella sola colorazione Glacier, il suo peso è di 250 grammi e le sue dimensioni sono 145,2×186,9×4,8 mm o 145,2×93,3×9,9 mm a seconda della modalità di utilizzo.

Ricordiamo infine che Surface Duo è già in pre-ordine negli USA presso AT&T, Microsoft Store e Best Buy. Insieme al nuovo device si possono acquistare (con consegna sempre dal 10 settembre) le nuove cuffie TWS modello Surface Earbuds nella colorazione Graphite.

Fonte:Blog Windows