Sulla scia dei recenti top di gamma, Meizu ha appena presentato M6, che rappresenta però la proverbiale eccezione a causa del suo prezzo estremamente basso. Una volta che il dispositivo arriverà sugli scaffali in Cina, sarà venduto al dettaglio all’equivalente locale di 100 dollari.

Il device cinese non è molto diverso dal Meizu M5 uscito lo scorso anno, ma offre un mucchio di miglioramenti in tutte le sue sezioni che mantengono il telefono al passo con i tempi per quanto riguarda il design. Il Meizu M6 sarà disponibile a partire dal 25 settembre, con pre-ordini già iniziati.

Meizu M6
Meizu M6

Come al solito quando si tratta di smartphone cinesi a prezzi accessibili, non esiste alcuna parola specifica sulla disponibilità verso i mercati occidentali, ma dato che Meizu dispone di una rete di distribuzione già sviluppata in Europa, Russia e Medio Oriente, non sarà sorprendente vedere il M6 disponibile in futuro. Queste le specifiche tecniche: display da 5,2 pollici a 720 x 1280 pixel, processore MediaTek MT6750, 2GB/3GB di RAM, 16GB/32GB di memoria, batteria da 3.070mAh, fotocamera posteriore da 13 megapixel, fotocamera frontale da 8 megapixel e Android 7.0 + Flyme UI 6.0.