Nel Regno Unito la Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA) ha comunicato agli ospedali le nuove regole per l’utilizzo dei telefoni cellulari, che tengono conto dello sviluppo delle tecnologie wireless e delle esigenze di comunicazione, in continua crescita, di pazienti, visitatori e personale ospedaliero. Le nuove disposizioni della MHRA vanno ad aggiungersi a quelle attuali, che ritengono eccessiva la messa al bando totale dei telefoni cellulari negli ospedali.

‘Le tecnologie alla base della comunicazioni mobili sono in continua evoluzione, con l’effetto di mettere a disposizione un ampio numero di dispositivi. Abbiamo sentito l’esigenza di aggiornare le regole per tener conto di questi miglioramenti. Alcuni dispositivi possono provocare interferenze con apparecchiature mediche di vitale importanza ed è importante che siano tenuti spenti nelle zone in cui esiste un rischio, in ogni caso non c’è ragione per non consentirne l’uso in determinate zone, dove non ci sono rischi di interferenze’, ha dichiarato il professor Kent Woods, direttore della MHRA.