Non fa in tempo ad uscire un nuovo iPhone che già si pensa al prossimo. In attesa di presentare, a settembre, l’iPhone 8, Apple pensa infatti già al prossimo melafonino e, secondo una fonte anonima, l'azienda di Cupertino avrebbe scelto LG come fornitore ufficiale per le batterie dell'iPhone che uscirà nel 2018. Secondo tale fonte, LG avrebbe investito "centinaia di miliardi di won" (la moneta locale) per costruire dei nuovi stabilimenti e lanciare, a inizio 2018, la produzione su larga scala.

iPhone8 ricarica wireless
Il presunto iPhone 8

Per quanto riguarda i dettagli sulla batteria dell'iPhone 9, sembra che Apple sia indirizzata a scegliere un modulo batteria di forma "ad L", diverso dallo standard degli attuali melafonini. Apple generalmente utilizza batterie agli ioni di litio, ma il nuovo modulo dovrebbe garantire una maggiore autonomia.

I primi rumors sulle batterie ad L iniziarono a circolare già nel febbraio scorso, insieme alle primi indiscrezioni sull'iPhone 8. Secondo Ming-Chi Kuo, noto analista di KGI, la batteria ad L debutterà già su iPhone 8, sarà a due celle e da 2.700 mAh.
 
Negli attuali iPhone, la batteria e la scheda madre sono posizionate verticalmente una accanto all'altra; secondo Kuo Apple sta lavorando per rimpicciolire la scheda madre e lasciare così più spazio per la batteria ad L, che consentirebbe anche tempi di ricarica inferiori.