Solo ieri analizzavamo i primi feedback forniti dal mercato all’arrivo del nuovo HTC G1, il primo Google Phone al mondo basato sulla piattaforma Android.
Un feedback fatto di vendite non eccezionali, come accaduto con l'iPhone 3G, ma comunque soddisfacenti, basti pensare che il primo stock messo a disposizione in pre-ordinazione da T-Mobile è già andato esaurito.
I grandi vendor cominciano dunque a leccarsi i baffi, e sempre più numerosi si convincono che quella di Android sarà una scommessa vincente; lo ha già fatto Motorola che ha appena messo su un team di 350 sviluppatori appositamente focalizzati sul sistema operativo fornito da Google.

Android logo
Android logo


Anche nel Sud Corea, ovvero in LG e Samsung, le acque si muovono in tal senso, ed è proprio di questi giorni un rumor secondo cui entrambi i vendor sono a lavoro su una propria soluzione Android che però non arriverà sul mercato prima della seconda metà del 2009.
A differenza di HTC che ha fortemente spinto affinchè il G1 uscisse quanto prima, rinunciando ad un pò di stabilità e maturità del software, ma rendendosi pronto per il mercato natalizio, LG e Samsung puntano invece ad entrare nel commercio del Google Phone con la migliore soluzione possibile; non un mero esercizio di narcisismo tecnologico, ma una scelta basata sulla considerazione che per emergere in questo segmento di mercato bisogna offrire qualcosa di veramente nuovo ed originale.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum