LG sarebbe a lavoro, come Huawei e Samsung, sulla progettazione del primo smartphone pieghevole. Il colosso sud coreano non sembra interessato ad essere fra i primi produttori a presentare il nuovo gioiellino. Piuttosto, punta tutto sulla qualità del prodotto.

Il primo LG Pieghevole arriverà, ma non c’è fretta

Hwang Jeong-hwan, direttore esecutivo di LG Mobile, ha fatto sapere – durante la presentazione di LG V40 ThinQ – che l’azienda è lavoro sulla progettazione del primo smartphone flessibile.

Tuttavia, Jeong-hwan ha confermato che il colosso sud coreano non ha alcuna fretta di essere il primo produttore a presentare ufficialmente lo smartphone. Piuttosto, l’obiettivo è quello di concepire un prodotto che sia realmente affidabile ed il più possibile esente da difetti.

Non sembra dello stesso avviso Huawei, che sembra avere l’obiettivo di essere il primo produttore a presentare ufficialmente uno smartphone pieghevole. Anche Samsung sembra intenzionata al primato, tanto da aver confermato già l’esistenza del device, che potrebbe essere presentato all’inizio del prossimo anno.

LG già pioniere degli smartphone flessibili

Per quanto questa volta potrebbe non interessare il primato, in realtà l’azienda ha già un piccolo vanto in questo settore. Sono suoi i primi smartphone flessibili della gamma LG G Flex. Il primo della linea è stato presentato già nel 2013. Certo, non si trattava certamente di device pieghevoli come quelli che arriveranno a breve, ma per l’epoca era comunque  un’innovazione degna di nota.

Attenzione ai prezzi

Verosimilmente, la volontà di LG di non lanciare uno smartphone pieghevole prima di averne progettato uno affidabile è abbastanza comprensibile. Soprattutto se si considera quale sarà la fascia di prezzo di questo genere di device.

Infatti, secondo recenti report, l’investimento per accaparrarsi uno smartphone pieghevole potrebbe oscillare fra i 1500$ ed i 2500$. Certamente, non si può rischiare di proporre un device che per il cliente possa rappresentare poco più di uno sfizio del momento. Non con queste richieste economiche.