La bestia del titolo è Ettore, il cane "napoletano" della Tim di un paio di anni fa. Le belle invece… beh, per quelle leggetevi lo speciale!
La volta scorsa ci eravamo lasciati con il molosso "napoletano" che affiancava negli spot della compagnia telefonica la bella Kasia Smutniak, la modella polacca in fuga dal matrimonio alla ricerca di nuove avventure e amicizie.
Ebbene, nel 2003 e 2004, Ettore da co-protagonista si fa attore principale del nuovo serial di casa Tim e fa, nella finzione pubblicitaria,… carriera! Diventa infatti manager, inizia a girare in lungo e in largo il mondo accompagnato da 2 procaci segretarie e vince addirittura l’Oscar.
Difficile non montarsi la testa, anche per un cane! Ettore, infatti, nel 2004 cita in giudizio la Tim per "lesione del diritto di immagine" e "danneggiamento della popolarità". Motivo: la compagnia telefonica ha utilizzato spesso negli spot un "Ettore" finto e, massima offesa, è stato proprio il sosia a ricevere il "Premio Charlot" a Paestum.
Tornando al tema del nostro speciale, nel suo viaggio il cane si imbatte in Sofia Loren (è lei che gli consegnargli l’Oscar), Hulk, Cristian Vieri, la "banda" di Mtv, Al Bano (anche se assieme al cantante non c’era il vero Ettore, ma il sosia incriminato) e, come sempre, splendide donne.

Ettore e le sue procaci segretarie
Ettore e le sue procaci segretarie
Sofia Loren premia con l'oscar Ettore
Sofia Loren premia con l’oscar Ettore
Il molosso con le tre Miss Telefonino
Il molosso con le tre Miss Telefonino
Una delle tre Miss
Una delle tre Miss
Un primo piano di un'altra Miss
Un primo piano di un’altra Miss
La terza Miss
La terza Miss Per la nuova campagna la Tim decide quindi di puntare sulla simpatia e la comicità del cagnone, ma, come da sua tradizione, non rinuncia alla bellezza. Questa volta però non si affida a un’unica madrina, ma ricorre a diverse testimonial, più o meno famose o completamente sconosciute, che nel corso degli episodi si avvicendano al fianco del cane.
Nessuna può quindi essere ritenuta il volto della nuova campagna e nessuna vede la carriera segnata dalla partecipazione agli spot, o perchè semplice comparsa o perchè già famosa al momento delle riprese.
È per questo che le accorpiamo in un’unica puntata dello speciale.

Una delle molte bellezze incontrate da Ettore
Una delle molte bellezze incontrate da Ettore
Una bionda per Ettore e il Nongiovane
Una bionda per Ettore e il Nongiovane
Una delle fanciulle dello spot col Nongiovane
Una delle fanciulle dello spot col Nongiovane
Altra bella sedotta da Francesco Mandelli
Altra bella sedotta da Francesco Mandelli
Secondo fotogramma per lei
Secondo fotogramma per lei
La bella nello spot con Ettore e Cristian Vieri
La bella nello spot con Ettore e Cristian Vieri Come già accennato prima, per far da spalla (comica) a Ettore la Tim sceglie i volti allora più in voga di Mtv: Francesco Mandelli, Marco Maccarini, Valeria Bilello e Giorgia Surina.

I quattro vj di Mtv
I quattro vj di Mtv
Giorgia e Francesco
Giorgia e Francesco
Marco e Giorgia
Marco e Giorgia

Valeria Bilello

Personaggio marginale negli spot Tim, Valeria nasce a Sciaccia, in Sicilia, il 2 maggio 1982. 
Lavora in pubblicità fino all’incontro con Mtv nel 1999. Per l’emittente musicale conduce diversi programmi, tra cui "Wec Chart", "Romalive", al fianco dell’ormai scomparso cantante Mao, "Select" e per due anni "Mtv on the beach".
Da gennaio 2006 Valeria è approdata a All Music, dove conduce un programma quotidiano con Luca Abbrescia, "Call Center".

Valeria Bilello
Valeria Bilello
Valeria Bilello Giogia Surina

Da anni immagine e icona di Mtv Italia, Giorgia Surina nasce l’8 marzo 1975 da madre pugliese e padre croato.
Zoe, questo il soprannome datole da bambina, inizia fin da giovane a lavorare nel mondo della moda, sfilando per l’agenzia Clan. Gira diversi spot pubblicitari e in seguito approda a Junior Tv. Da lì ai provini per Mtv il passo è breve e Giorgia diventa così una delle vj più amate.
Ironica, piena di verve e ironia, la Surina esordisce sul canale musicale nel 1998 a "Hitlist Italia" e nel novembre del 1999 inizia con Marco Maccarini l’avventura di "Trl", il programma in diretta che le darà il maggiore successo.
Ma la carriera di Giorgia non si ferma a Mtv: nel 2004 la vediamo nei cinema con il film "Una talpa al bioparco" di Fulvio Ottaviano, con Adriano Giannini, e da due stagioni conduce con Raul Cremona "Zelig Off".

Un bel primo piano di Giorgia
Un bel primo piano di Giorgia
Giorgia a Mtv
Giorgia a Mtv
Con Adriano Giannini
Con Adriano Giannini
Di recente, Max le ha dedicato una copertine e un servizio fotografico senza veli.

La copertina che Max le ha dedicato
La copertina che Max le ha dedicato
Uno scatto dal servizio
Uno scatto dal servizio
Altra immagine senza veli
Altra immagine senza veli Federica Fontana
Anche Federica Fontana fa la sua apparizione nel serial della Tim. Nello spot la vediamo con addosso solo un costume rosso in perfetto stile Baywatch, che da brava (e seducente) bagnina corre in soccorso di Ettore e Marco Maccarini, traditi dal motoscafo che li pianta in asso al largo.

Federica nello spot della Tim
Federica nello spot della Tim
Mentre porta in salvo i due naufraghi
Mentre porta in salvo i due naufraghi
Federica nasce il 30 aprile 1977 a Monza, sotto il segno zodiacale del Toro. La sua carriera inizia nel 1995, quando si classifica seconda a "Miss Buona Domenica" e terza a "Bellissima". Sempre nel 1995 partecipa come valletta alla trasmissione tv "La sai l’ultima".
Nel 1997 colleziona apparizioni a "Mai dire gol" e "Volevo salutare" e lavora per Tmc in "Strettamente personale". Nel 1998 è ballerina a "Paperissima".
La vera consacrazione di Federica viene però con lo sport, quando prima lavora a fianco di Aldo Biscardi nel suo celebre "Processo" e poi passa su Italia 1 per affiancare Alberto Brandi nella conduzione di "Guida al Campionato".
Non contenta, si misura anche con programmi comici e diventa la presenza femminile, con Elisabetta Canalis, di "Ciro presenta Visitors", nel 2003, e "Superciro", nel 2004.

In intimo militare
In intimo militare
Un primo piano
Un primo piano
In versione sexy
In versione sexy
In costume da bagno
In costume da bagno Bellissima, di una bellezza nordica, sorriso solare e fisico statuario (altezza 1 metro e 74, misure 88-60-90), Federica è anche un’abitudinaria dei calendari sexy. Nel 2003 posa assieme a Fernanda Lessa, la testimonial di Alice, per i bollenti dodici mesi "on the road" firmati da GQ (le cui immagini sono troppo esplicite per essere pubblicate in questa sede) e nel 2004 è il volto (e soprattutto il corpo) del calendario di "Controcampo".

Con Fernanda sul set del calendario GQ
Con Fernanda sul set del calendario GQ
Uno scatto del calendario di Controcampo
Uno scatto del calendario di Controcampo
Un'altra immagine dal calendario di Controcampo
Un’altra immagine dal calendario di Controcampo
Federica Fontana
<img height="384" alt="Federica Fontana" src="/news