Giovane e intrigante bellezza esotica. Fascinoso mix cosmopolita di geni francesi, portoghesi, indoamericani e caraibici. Top model di fama mondiale e testimonial di successo per campagne pubblicitarie italiane ed estere.
È Adriana Lima, la signora Tim per antonomasia, miss "quattro stelline, quattro paperelle", colei che, seconda (per ragioni esclusivamente anagrafiche) solo a Megan Gale, incarna l’archetipo della neodiva portata alla ribalta dagli spot di un operatore di telefonia.
Il rapporto tra la Tim e Adriana nasce nel 2004 per proseguire fino a oggi e, come tutte le relazioni durature, conosce più fasi.
Tutto ha inizio quando la giovane brasiliana, già modella affermata su scala mondiale ma ancora poco nota in Italia, viene scelta come testimonial della campagna successiva a quella del cane Ettore e di Naomi Campbell (di cui abbiamo scritto la scorsa puntata).
Come da tradizione Tim, gli spot sono costruiti in modo seriale, come fossero un film a puntate. I protagonisti sono due giovani, Diego e le bella Adriana, con il primo che insegue in giro per il mondo la seconda nella speranza che, una volta acciuffata, questa acconsenta a convolare a nozze.

A cena, mentre Diego le chiede di sposarlo
A cena, mentre Diego le chiede di sposarlo
Uno dei primi spot con Adriana
Uno dei primi spot con Adriana
La caccia di Diego è ovviamente un gioco, ma, come già accadeva con la reticente promessa sposa Kasia Smutniak, anche nel nuovo serial si assiste alla fuga dal matrimonio di una giovane. Semplice allergia della Tim al sacro vincolo o trito-e-ritrito espediente per veicolare valori (propri del brand) di libertà, evasione e indipendenza in barba a qualsiasi costrizione o limitazione?

Fatale e sensuale nella prima serie di spot
Fatale e sensuale nella prima serie di spot
In fuga dal matrimonio
In fuga dal matrimonio
Travestita da hostess, fugge da Diego
Travestita da hostess, fugge da Diego Sia come sia, il matrimonio non si consuma (alla fine sarà infatti Diego ad abbandonare l’altare) e, cosa ben più importante, il nome di battesimo della Lima e la canzone dei Duran Duran che l’accompagnano nelle sue avventure diventano in breve un vero e proprio tormentone.

In costume da bagno per lo spot natalizio
In costume da bagno per lo spot natalizio
Altro fotogramma dallo spot natalizio
Altro fotogramma dallo spot natalizio
Del resto, gli ingredienti per il successo del serial ci sono tutti: storia semplice, regia accattivante, ritmo sostenuto, montaggio frenetico, immagini patinate, la hit del momento come sottofondo musicale e, ovviamente, lei: Adriana, bellissima e irresistibile tanto da far innamorare tutti gli italiani.

Sofisticata e ammaliante
Sofisticata e ammaliante
Bellissima, mentre raggiunge Diego
Bellissima, mentre raggiunge Diego
Nel prima serie di spot, quella che si conclude con il mancato matrimonio, la Tim punta infatti sulla (naturale) sensualità della Lima. Il trucco, il look, il doppiaggio della voce, le movenze: tutto nella costruzione del personaggio di Adriana mira a farne un’enigmatica e ammaliante femme fatale.

In versione femme fatale
In versione femme fatale
Mentre organizza il matrimonio
Mentre organizza il matrimonio
Durante la cerimonia
Durante la cerimonia  L’immagine di Adriana cambia nel serial successivo, con la Tim che sembra voler fare di lei una (improbabile) "ragazza della porta accanto".
D’improvviso gli abiti da sera scompaiono per essere sostituiti da miss più quotidiane, il trucco da marcato si fa "acqua e sapone", i movimenti e gli atteggiamenti divengono sempre meno felini e, orrore degli orrori, la Lima si ritrova a parlare con la sua vera (e infelice) voce!

La nuova immagine acqua e sapone
La nuova immagine acqua e sapone
Esclusa la breve parentesi dello spot con Cristian Vieri, che la vede comunque vestita da teenager, la trasformazione della Lima giunge tanto inattesa quanto repentina. Le bastano, a conferma del luogo comune che vuole le donne meno attraenti la mattina presto, due risvegli. Il primo, in cui acquista la sua vera voce e, alle prese con problemi di vestiario, si comporta da ragazzina. Il secondo, in cui, seguendo le tracce lasciate da Diego, pronuncia l’indimenticabile frase che ci fece tutti accapponare la pelle: "quattro stelline, quattro paperelle".

Look da teenager nello spot con Vieri
Look da teenager nello spot con Vieri
Con Cristian Vieri
Con Cristian Vieri
Nello spot delle 4 paperelle
Nello spot delle 4 paperelle Il processo di trasformazione di Adriana da vamp a "creatura di questo mondo" prosegue con l’ingresso di Christian De Sica nel cast della pubblicità.

Nello spot con De Sica
Nello spot con De Sica
Con Christian De Sica
Con Christian De Sica
La Lima viene chiamata a duettare in chiave comica col celebre attore, gli fa da spalla e, nell’estate del 2005, i due si lanciano in uno scomposto ballo da tarantolati. Dopo la voce anche i movimenti della Lima si fanno quindi sgraziati, per catturare simpatie e dimostrare che la fanciulla, seppur più bella, è "una di noi".

Di corsa per le strade di Roma
Di corsa per le strade di Roma
Ancora di corsa
Ancora di corsa
Lanciata in un ballo da tarantolata
Lanciata in un ballo da tarantolata Passata l’estate, il vero protagonista degli spot diventa De Sica, Adriana si defila progressivamente fino a diventare, nel contesto comico ora predominante, mera presenza femminile di contorno.

In una delle sue ultime apparizioni
In una delle sue ultime apparizioni
Un altro fotogramma tratto dallo stesso spot
Un altro fotogramma tratto dallo stesso spot
Del resto, da tempo gira voce che in un futuro non troppo prossimo il posto di Adriana potrebbe essere preso da Sara Romo, la ragazza dello spot di Natale con Valentino Rossi e De Sica.

Sara Romo e Valentino Rossi
Sara Romo e Valentino Rossi
Sara Romo
Sara Romo
Primo piano di Sara Romo
Primo piano di Sara Romo Tornando alla protagonista dello speciale, Adriana Lima nasce il 12 giugno 1981 a Salvador, in Brasile, e inizia la sua carriera professionale dopo aver vinto un concorso locale per modelle nel 1996.
Accede al firmamento delle modelle più richieste dopo vari servizi apparsi sulle edizioni americana, italiana e inglese di "Vogue" e sulle principali riviste internazionali come "I-D" e "Marie Claire".

Adriana Lima
Immortalata per il calendario Pirelli
Immortalata per il calendario Pirelli
Sulla passerella
Sulla passerella
Nel backstage di una sfilata
Nel backstage di una sfilata
Adriana Lima Adriana sfila poi per Victoria’s Secret, l’esclusiva casa americana di lingerie, e si aggiudica un importante contratto con Maybelline. In breve diventa una delle top model più famose del mondo, sfilando per le principali griffe della moda internazionale: da Ralph Lauren a Valentino, da Armani a Fendi.
Conturbante, in versione angelo sexy
Conturbante, in versione angelo sexy
Adriana Lima
Adriana Lima
Adriana Lima
Adriana Lima Grazie al suo fascino, Adriana posa per il calendario Pirelli ed è ricercatissima dai più prestigiosi fotografi di moda, tra i quali Glen Luchford per "Harper’s Bazaar", Gilles Bensimon per la copertina di "Elle" America, Steven Meisel, Peter Lindbergh ed Ellen Von Unwerth.

<div