L'azienda inglese Marconi ha annunciato di aver fornito a Wind i propri nodi di accesso AXH2500 per le reti pilota UMTS di Roma e Milano. L'AXH2500 di Marconi viene sviluppato nei laboratori genovesi dell'azienda e prodotto nello stabilimento di Marcianise, in provincia di Caserta. Nella rete Wind l'AXH2500 agirà come aggregatore di tutto il traffico UMTS dalle reti metropolitane verso la rete core.

‘La presenza Marconi nelle reti mobili di terza generazione ci vede protagonisti in un settore delle telecomunicazioni di sicura crescita. – ha affermato Giorgio Bertolina, Presidente Esecutivo di Marconi Communications – L'offerta tecnologica di Marconi per i servizi 3G È di altissimo livello, e consente agli operatori di minimizzare gli investimenti per realizzare la rete di accesso 3G e di contenere al minimo i costi operativi'.