L’app di gestione delle password Enpass è più cross-platform che mai: al supporto per Android e iOS si unisce adesso anche quello per ChromeOS. Nel blog ufficiale dell'applicazione, gli sviluppatori spiegano come mai ci sia voluto così tanto tempo per sbarcare anche sui Chromebook: Enpass è un password manager che richiede, per essere sicuro al 100%, di funzionare come app nativa avente, necessariamente, estensioni native. Purtroppo, fino a poco tempo fa, le app di Chromebook non erano altro che estensioni del browser Chrome. Il pieno supporto introdotto da Google su Chromebook alle app Android e al Play Store ha consentito il passaggio.

L'icona di Enpass
L'icona di Enpass

Per stabilire una connessione tra l'app ed il browser Chrome per l'autocompletamento dei campi, Enpass ha introdotto, all'uopo, un nuova estensione del browser chiamata Chromebook Connector for Enpass: grazie ad essa, l'utente non ha bisogno di compilare i campi del login o della carta di credito. Questa estensione è diversa da quella usata per il desktop e funziona solo sull'app recentemente rilasciata per Chromebook sul Play Store.