Apple iPhone Xs ed iPhone Xs Max sono stati svelati ufficialmente. I nuovi top di gamma sono simili in tutto, eccezion fatta per dimensioni del display e – di conseguenza – di quelle generali.

iPhone Xs ed iPhone Xs Max diversi solo nel display

Il nuovo iPhone Xs ha un display rimane un pannello OLED Super Retina da 5,8″ con risoluzione 2436X1125 e rapporto d’aspetto 19.5:9. Infatti, sul device non manca l’ormai celebre notch. La sua densità di pixel é di 458 PPI. Presente, a dispetto delle indiscrezioni, il 3D Touch.

iPhone Xs Max è identico sotto ogni aspetto, ma le dimensioni del display sono di ben 6,5″ (risoluzione 2688X1242). Un pannello più ampio, in un corpo tutto sommato non eccessivamente grande. Il device che aspettavano gli utenti, soddisfatti da iPhone X, ma che avrebbero preferito qualche Pollice in più.

Il design generale, che non stravolge quello del predecessore, è identico. Quello che cambia sono i bordi più arrotondati del pannello in vetro a protezione dello schermo. Quest’ultimo è di nuova generazione e promette di proteggere meglio il display di entrambi i device.

Il resto del corpo è in alluminio ed il back panel ospita, in alto a sinistra, la nuova doppia fotocamera posteriore. Presente anche la certificazione IP68, con resistenza a diversa tipologia di liquidi.

Specifiche techice

A bordo dei due nuovi melafonini c’è il potente processore A12 Bionic costrouito con processo a 7 nanometri. Un esa core composto da 2 core più performanti (il 15% rispetto alla generazione precedente) ed il 40% meno energivori. Gli altri 4 sono di supporto alle attività più semplice e garantiscono un risparmio energetico del 50%.

Il SoC vanta a bordo un co-processore neurale dedicato all’AI con ben 8 core utilizzati per il machine learning votato alla massima personalizzazione dell’esperienza utente. La GPU, in grado di offrire elevate performance in gaming, è composta da 4 core dedicati solo alla grafica ed al gioco.

I tagli di storage interno disponibili sono 3: 64GB, 256GB e 512GB.

La batteria a bordo dei nuovi iPhone offre autonomia maggiorata rispetto al predecessore. Nello specifico, iPhone XS ha una batteria in grado di durare mezz’ora in più di iPhone X, mentre la versione Max arriva fino ad un’ora e mezza.

La connettività dati è affidata al modem LTE Gigabit Class e finalmente arriva anche il supporto dual SIM (dual stand by) tramite e-SIM. Infatti, il doppio slot fisico sarà riservato al solo mercato cinese.

Multimedialità

La nuova fotocamera principale è composta da un doppio sensore da 12+12MP. Il primo, con apertura focale f/1.8 e stabilizzazione ottica, si occupa dello scatto principale. Il secondo – dotato di apertura focale f/2.4 e stabilizzazione ottica d’immagine – permette di ottenere interessanti effetti bokeh ed effettuare ZOOM ottici 2X.

La camera frontale da 7MP, con apertura focale f/2.2 è un sensore che promette di essere più veloce rispetto al predecessore.

Infine, i due nuovissimi speaker audio offrono audio stereo potente e di elevata qualità, compatibile con gli standard Dolby.

Unitamente alla compatibilità con l’HDR10 del display, l’esperienza audiovisiva viene portata su un livello superiore.

Un nuovo, più sicuro, Face ID

Il nuovo Face ID presente sugli altrettanto nuovi iPhone Xs ed iPhone Xs Max è più veloce del precedente e soprattutto ancora più sicuro. Secondo Apple si tratta del sensore per il riconoscimento facciale più affidabile in assoluto, in rapporto a quelli presenti sugli altri smartphone.

Prezzi e disponibilità

I nuovi iPhone arriveranno in argento, grigio siderale ed oro. I preordini apriranno a partire dal 14 settembre, con prime spedizioni – anche in Italia – a partire al 21 settembre. Il prezzo di partenza per iPhone Xs è di 1189€ mentre per iPhone Xs Max è di 1289€.