Il Macworld di San Francisco è alle nostre spalle e dell’iPhone Nano non vi è stata traccia. Ma se credevate che le indiscrezioni sarebbero terminate, dovete ricredervi.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Economic Daily News (EDN), Apple avrebbe ordinato una grande quantità di chip alle aziende Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) e United Microelectronics Corporation (UMC) per impiegarli in un modello più economico di iPhone 3G: l'iPhone Nano.
La fonte aggiunge che la disponibilità di questi chip è prevista per il mese di marzo, mentre l'iPhone Nano è atteso per il mese di giugno, lo stesso mese che nel 2008 ha visto la presentazione del modello attuale.

Si tratta dell'ennesima indiscrezione che, come
quella proveniente da Craig Berger di Friedman Billings Ramsey, indica la disponibilità dell'iPhone Nano nel secondo
trimestre dell'anno.

rumour: iPhone Nano
rumour: iPhone Nano