Una delle novità introdotte da Apple con iPhone 6s Plus è un nuovo sensore da 12 megapixel per la fotocamera principale. Messo alla prova, il nuovo sensore non delude, ma si avverte la differenza in termini di megapixel rispetto ad altri prodotti di fascia alta: Apple adotta anche un approccio meno aggressivo per quanto attiene l’elaborazione delle JPEG prodotte dagli scatti, col risultato di produrre foto gradevoli ma meno nitide della concorrenza. La stabilizzazione ottica del modello Plus, invece, merita la medaglia d'oro: i video a tutte le risoluzioni risultano decisamente più omogenei e lineari di quanto non siano in grado di produrre gli altri smartphone.

Da segnalare la perfetta riproduzione dei video alla risoluzione 4K: non sarebbe potuto essere diversamente, visto che ora iPhone è in grado di registrare video anche a questa risoluzione, sebbene si limiti a 30fps. Più efficaci e decisamente più belli da vedere però i video 1080p a 60fps: questi ultimi, per altro, non soffrono della limitazione di 5 minuti per ogni singola registrazione come avviene invece a 4K.