E’ un esperimento limitato per ora ai soli Stati Uniti, ed ancora non consente un vero e proprio acquisto on-line.
E' l'ultimo aggiornamento nella strategia di marketing adottata da Apple rispetto al nuovo iPhone 3G negli USA; se infatti fino a ieri l'unica chance per acquistare il nuovo melafonino era quella di andare in un App Store e seguire tutta la trafila dell'attivazione con tempi d'attesa piuttosto lunghi e fastidiosi, da oggi la sezione burocratica-amministrativa potrà essere in parte ridotta grazie all'istituzione sul sito Apple.com di una prima registrazione del nuovo utente, che dovrà quindi recarsi nello store solo per perfezionare l'acquisto e ritirare il nuovo iPhone.

Apple iPhone 3G
Apple iPhone 3G


L'iniziativa è stata realizzata ovviamente in collaborazione con AT&T, l'operatore con concessione esclusiva di vendita dell'iPhone 3G negli USA; affinchè la procedura vada a buon fine l'utente dovrà, oltre a registrarsi, fornire informazioni circa il suo piano tariffario e dovrà infine scegliere quando e dove ritirare lo smartphone.
Da un controllo sul sito italiano di Apple, sembra che questa possibilità sia ancora assente nel nostro Paese; sia tramite TIM che Vodafone, non ci sono cambiamenti nella procedura di acquisto. Vedremo se l'esperimento americano verrà seguito dai nostri due maggiori operatori.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum