Secondo le ultime indiscrezioni appena trapelate online, la gamma di iPhone 13 di Apple includerà uno scanner LiDAR e fino a 1 TB di spazio di archiviazione.

iPhone 13: ecco le ultime novità

All'inizio di questo mese, una fuga di notizie ha rivelato che l'intera serie iPhone 13 in arrivo sarà dotata di uno scanner LiDAR. Successivamente, questa indiscrezione è stata respinta da altri informatori suggerendo che solo i modelli Pro sarebbe stati dotati con il supporto LiDAR. Ora, l'analista Wedbush ha ribaltato il vecchio leak ribadendo che la suddetta feature sta arrivando su tutta la line-up.

L'analista di Apple ha rivelato di aver esaminato la catena di approvvigionamento dell'iPhone 13 in Asia confermando che il sensor è effettivamente in arrivo e che i volumi di produzione per la serie 2021 sono aumentate. Inoltre, si ipotizza che i modelli Pro riceveranno storage fino a 1 TB, invece dell'opzione di archiviazione massima standard di 512 GB.

Sebbene non sia confermato, ci aspettiamo che anche le configurazioni di storage di fascia bassa aumentino di capacità. Gli attuali iPhone iniziano con una variante base da 64 GB, ma quest'anno la configurazione massima potrebbe partire da 128 GB.

Nelle notizie correlate, gli analisti Apple hanno affermato che si aspettano che le vendite del prossimo iPhone 13 aumentino in modo significativo. L'OEM di Cupertino ha anche aumentato la fornitura a 90-100 milioni di unità rispetto agli 80 milioni di cifre della catena di approvvigionamento dell'iPhone 12.

In particolare, si dice che quest'anno tutti i modelli della gamma 2021 avranno il supporto per la connettività 5G. Ciò significa che tutti i melafonini lanciati nel 2022 avranno la compatibilità con le , incluso l'iPhone SE di prossima generazione. Si dice che il terminale più economico arriverà con il chip Apple A15 Bionic nel corso del prossimo anno.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 13: tutti i prezzi

Fonte:9to5Mac