Le ultime due settimane hanno visto i lanci di tablet di fascia alta da due dei più grandi produttori del mondo, Microsoft e Apple. I nuovi modelli Surface Pro e iPad Pro, anche se dispositivi diversi in termini di hardware e software, incorporano la tecnologia proprietaria di ciascun produttore. A questo proposito, il direttore generale della famiglia Surface, Ryan Gavin, ha affermato in una recente intervista che l’iPad Pro è stato un “chiaro esempio” da parte di Apple di aver seguito gli sforzi di Microsoft nella categoria dei gadget 2-in-1.

surface pro
Surface Pro

“Pensateci, se avessimo guardato Apple non avremmo fatto un prodotto come Surface Pro o Surface Book”, ha dichiarato Gavin. “Stiamo migliorando e perfezionando i nostri prodotti nella categoria 2-in-1 da anni, ma quando Surface è stato inizialmente lanciato tutti erano scettici, inclusi quelli di Apple. E poi si sono ispirati a noi, e l’iPad Pro ne è un chiaro esempio”.