L’applicazione TestFlight fornisce agli sviluppatori Apple diversi strumenti per ricevere commenti sui software realizzati, prima di rilasciare i propri lavori in forma definitiva. Apple ha acquisito la società dietro TestFlight nel 2014, in un'epoca in cui l'applicazione era destinata a servire da piattaforma unica per gli sviluppatori di applicazioni iOS e Android. Cupertino ha poi tagliato la parte riguardante Android e l'ha trasformato in un mezzo per testare solo app iOS.

TestFlight
TestFlight

Ebbene, in un post sulla pagina degli sviluppatori Apple è stato annunciato che sarà possibile invitare fino a 10.000 utenti per testare le applicazioni tramite TestFlight. Il limite precedente era di soli 2.000 tester. La mossa è chiaramente finalizzata ad offrire agli sviluppatori feedback più affidabili. TestFlight consente, tra l'altro, di creare gruppi specifici di tester, condividere fino a 100 applicazioni alla volta, supportare contemporaneamente più build di app iOS, watchOS, tvOS e iMessage e consente agli utenti di eseguire una prova su un massimo di 30 dispositivi.