Pangu è improvvisamente diventato la star della comunità jailbreak di iOS rilasciando la sua patch fino ad iOS 9.0.2 quando molti degli addetti ai lavori sostenevano che, a causa del KPP (Kernel Patch Protection) introdotto da Apple nella nuova release, il jailbreak non sarebbe stato possibile. A seguito del rilascio di iOS 9.1, con il quale gli exploit di Pangu 9 sono stati resi inoffensivi, si è reso quindi necessario ricominciare da zero alla ricerca di nuove maniere per "liberare dalla prigione" di Apple gli iPhone aggiornati alla nuova versione del sistema operativo.

Jailbreak iOS 9
Jailbreak iOS 9

A seguito del rilascio di iOS 9.2, la squadra di Pangu ha avuto il suo metaforico semaforo verde per iniziare a lavorare sul jailbreak in quanto è improbabile che arriveranno a breve nuove release del sistema operativo. Per il momento però tutto tace. In un recente report su Weibo postato da 3K Assistant, membro di un nuovo team chiamato TaiG, sembrerebbe che il jailbreak per iOS 9.2 potrebbe arrivare da un nuovo team ed essere reso pubblico a brevissimo, anche se sfortunatamente non si conosce alcun dettaglio sul programma. Il post stesso è da considerarsi meno che una notizia ufficiosa.

Ad ogni modo, non è la prima volta che gli utenti Apple hanno a che fare con il jailbreak e sanno bene che gli sviluppatori in questo settore non amano sbandierare i propri progressi, ma si limitano semplicemente a pubblicare il proprio lavoro quando pronti, sbottonandosi talvolta qualche giorno prima per entusiasmare i fan. In conclusione, è possibile che il jailbreak per iOS 9.2 possa arrivare a capodanno, come anche fra 3 mesi. In ogni caso, una valida risorsa per restare aggiornati è il forum di Pangu che trovate a questo indirizzo.

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum