Il team del popolare social network Instagram ha iniziato a testare un’utile innovazione che renderà molto più semplice la visualizzazione delle “Storie” nella versione desktop da browser web. Il nuovo design delle “Storie” appare in una modalità di visualizzazione a carosello, dando la possibilità di vedere una selezione delle stesse in una singola schermata, piuttosto che una sola con il meccanismo di scorrimento. La navigazione tuttavia, rimarrà la medesima: si potrà scorrere manualmente le “Storie” o lasciarle passare automaticamente dopo i 15 secondi. Non è ancora chiaro quando il nuovo design diventerà permanente e stabile. Un portavoce della società ha confermato che i test sono iniziati su un “piccolo gruppo” di utenti il ​​mese scorso.

Instagram: TikTok è l’avversario più forte di sempre

Adam Mosseri, CEO di Instagram, rivela che TikTok (un’app cinese per brevi video) è il loro concorrente più forte di sempre. In risposta alla rapida crescita di quest’ultimo, Instagram ha annunciato giovedì che combinerà le due priorità più importanti dello shopping online e le funzionalità dei brevi video di Reels. Ora, commercianti e creatori potranno inserire il link all’acquisto rapido dei propri prodotti quando realizzano video Reels. Inoltre, i consumatori potranno fare clic su “Visualizza prodotti” per acquistarli immediatamente o salvarli per acquisti successivi.

Lo scopo di incorporare le funzionalità di acquisto nei video è rendere i Reels più attraenti per consumatori e creatori. Si potrà anche migliorare l’efficacia della pubblicità consentendo ai clienti di acquistare immediatamente prodotti pubblicitari. Questo consentirà a Facebook di addebitare commissioni più elevate per questi prodotti. A lungo termine, ciò potrebbe anche portare a una nuova fonte di entrate per l’e-commerce per Facebook. Naturalmente, l’azienda finirà per raccogliere le commissioni da ogni transazione. Mosseri crede fermamente che Instagram abbia un’enorme opportunità di shopping a lungo termine (5-10 anni).

Per quanto riguarda la causa antitrust intentata dalla Federal Trade Commission (FTC) e l’alleanza di procuratori generali di 48 stati contro Facebook, Mosseri ritiene che TikTok possa essere utilizzato come argomento contro “Facebook sopprime le opinioni dei concorrenti“. Ha detto, infatti:

TikTok è un concorrente incredibilmente forte, anche il più forte concorrente che abbiamo mai visto. Rimangono sempre concentrati, determinati e hanno una grande esecuzione. Cerchiamo di recuperare il ritardo in molti modi per creare un’esperienza completa per motivarli a utilizzare di più la nostra piattaforma perché se non ci sono contenuti accattivanti, non hanno motivo di andare su Reels in primo luogo.

Fonte:Engadget