Continuano ad arrivare da vari paesi del mondo notizie riguardo incidenti provocati dall’esplosione di batterie di telefoni cellulari. Gli ultimi spiacevoli episodi hanno interessato in Vietnam un Samsung C100 ed un Nokia 8310. Il primo, secondo la stessa ammissione dell’utilizzatore, sarebbe stato acquistato presso un rivenditore Samsung non autorizzato, questo potrebbe giustificare la presenza di una batteria contraffatta, causa dell’incidente.

Nel caso del Nokia, riporta il quotidiano locale Tuoi Tre, il possessore è fermamente convinto si tratti di un cellulare ufficiale, munito di accessori originali. ‘Tenevo il telefono normalmente nella tasca dei miei pantaloni quando improvvisamente ho sentito una piccola esplosione ed il cellulare è diventato bollente’, ha dichiarato il malcapitato possessore del Nokia 8310, che fortunatamente è rimasto illeso, seppure spaventato da quanto successo.