Gli smartphone continuano ad essere sempre più diffusi e con loro aumenta anche il traffico internet mobile a banda larga. Secondo quanto rilevato dall’Osservatorio trimestrale dell’Agcom, a Settembre del 2012, le SIM card che hanno effettuato traffico dati hanno superato i 22 milioni (+15,1% rispetto al corrispondente valore del 2011), mentre da inizio anno il traffico dati è cresciuto del 31,7%. In aumento anche le “connect card”, quelle che chiamiamo comunemente “chiavette”, che  hanno raggiunto una consistenza di circa 6,7 milioni (+11,0% rispetto al terzo trimestre 2011), con una crescita di circa 200.000 unità rispetto a giugno.

In calo le linee telefoniche fisse. Nei primi nove mesi del 2012, gli accessi sono stati oltre mezzo milione in meno (-514 mila), mentre nel confronto tra settembre 2012 e settembre 2011 la riduzione è stata di circa 590 mila linee. Telecom Italia mantiene la leadership del mercato con il collocandosi al 65,8% in calo di 1.4 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Stabile Vodafone e lieve aumento per Wind mentre Fastweb è l’unico operatore che guadagna quote sia su base annuale (+0,8%) che trimestrale (+0,2%).

Acer 100% smartphone, 100% tablet