L’azienda americana Canesta ha annunciato la disponibilità a breve della propria piattaforma Keyboard Perception Chipset, che permette di implementare in PDA e cellulari una tastiera QWERTY virtuale che viene trasmessa tramite un piccolo raggio luminoso su di una superficie piana posta al di sotto del terminale.

Canesta si è detta pronta ad iniziare le vendite della piattaforma, alla quale sono interessate molte aziende costruttrici, sia di cellulari che di palmari. La soluzione consta in tre diverse parti: un raggio ad infrarossi che emette la tastiera virtuale, un sensore che traccia i movimenti delle dita ed un proiettore che realizza l’immagine della tastiera sulla superficie. I primi prodotti dotati della Canesta Keyboard Perception Chipset dovrebbero giungere sul mercato nella metà del 2004.