La banca coreana Korea Exchange Bank utilizzerà in questi giorni un semplice messaggio SMS per informare alcuni propri dipendenti del loro avvenuto licenziamento.
Il provvedimento, che interesserà circa 300 dipendenti dell’unità carte di credito dell’istituto bancario, si è reso necessario a causa dell’irreperibilità degli interessati, da alcuni giorni in scopero proprio per protestare contro i tagli del personale. Al momento non è ancora noto il testo che utilizzerà la banca per dare la notizia ai propri impiegati.