Alla fine di ottobre, uscì la notizia che un potenziale successore del famosissimo KEYone fosse in lavorazione da parte di BlackBerry. Su un profilo User Agent, con numero di modello BBF100-1, è anche apparso quello che sembra a tutti gli effetti il KEYtwo. Il device sarebbe alimentato da un chipset Snapdragon 660 e il display avrà una risoluzione 1080 x 1620 per un rapporto di 3:2. Il dispositivo continua a offrire una tastiera fisica QWERTY e una durata della batteria, secondo i rumors, superiore alla media.

BlackBerry KEYtwo
BlackBerry KEYtwo

Da poche ore, intanto, sul sito Web di Geekbench è stato scoperto un test di riferimento che menziona appunto un device con numero di modello BBF100-1. Chiamato Qualcomm BBF100-1, il telefono è alimentato dal già citato chipset Snapdragon 660, che include una CPU octa-core e la GPU Adreno 512. Secondo il test, questo sarebbe il primo BlackBerry ad avere 6GB di RAM. Se il test di benchmark con il punteggio single-core di 1.532 e il punteggio multi-core di 4.185 dovesse risultare legittimo, potremmo dire che i tempi di rilascio non sono tutto sommato così lontani.