C

ome è noto, in Cina verrà utilizzato un sistema 3G, denominato TD-SCDMA, differente da quelli utilizzati nel resto dell’asia (CDMA 2000) e in Europa (W-CDMA).
Questa tecnologia, però, potrebbe sbarcare anche nel nostro continente. France Telecom, infatti, starebbe studiando presso il proprio centro di ricerca e sviluppo di Pechino, la tecnologia TD-SCDMA per un potenziale utilizzo interno una volta che lo spettro di frequenze per il 3G esaurirà la propria capacità.
France Telecom inoltre è il primo operatore estero ad entrare nel forum TD-SCDMA, gruppo per lo sviluppo e lo scambio di informazioni a proposito di questa tecnologia.