Nel corso di una recente intervista il presidente di Nvidia, Jen-Hsun Huang, è sicuro che il 2004 vedrà un massiccio arrivo sul mercato di nuovi cellulari dotati di potenzialità grafiche straordinarie. Il merito sarà dovuto all’introduzione da parte di Nvidia del nuovo chip grafico per telefoni cellulari GoForce 2150, che pare essere già stato adottato da MiTAC per il proprio smartphone Mio 8390.

Il chip grafico GoForce 2150 può vantare una potenza di calcolo del 25% superiore a quella della nota console per videogames tascabile di Nintendo, il Game Boy Advance, un consumo energetico estremamente ridotto e la possibilità di interfacciarsi facilmente ad oltre 70 tipologie di display a cristalli liquidi. A parte MiTAC, il numero uno di Nvidia non ha fatto i nomi delle altre aziende produttrici di cellulari che hanno già adottato il chip GoForce 2150. È significativo il fatto che Mitsubishi, Siemens, Palm, Sharp, Philips e Sony abbiano già in passato concluso accordi di collaborazione con Nvidia.