Il telefono cellulare è un problema per un numero sempre crescente di persone.
Secondo quanto dichiarato da uno psicologo dell’università della Florida sono sempre di più le persone che non sopportano l’idea di non poter essere contattati e che rinunciano a spegnere il telefono anche in posti dove il suo utilizzo è vietato come al cinema, per esempio.
Sono stati citati a riguardo numerosi studi, condotti in molti paesi del mondo che hanno evidenziato come il distacco forzato dal cellulare in molte persone provochi ansia e stato di agitazione, proprio come capita a chi dipende da sostanze stupefacenti o alcool.
La dipendenza da cellulare non si ferma di fronte a niente: in uno studio condotto dall’università dello Staffordshire, addirittura c’è stato chi (il sette per cento degli intervistati) ha perso il lavoro a causa del cellulare sempre acceso.
Gli studiosi più che ad allarmare mirano ad educare le future generazioni, considerate più a rischio, invitando genitori ed educatori a promuovere i giovani ad un utilizzo responsabile dell’apparecchio.