Colin Kroll e Rus Yusupov sono sicuramente amanti del video e la cosa ha ripercussione sulle loro creazioni: infatti, dopo Vine, app molto amata dagli utenti di Twitter, hanno lanciato un’applicazione che permette di realizzare riprese dal vivo da condividere via social.

Una schermata di Hype
Una schermata di Hype

L'app in questione si chiama Hype e, per il momento, è esclusivo appannaggio degli utenti iOS (è disponibile gratuitamente sull'App Store). Hype riprende la semplicità di Periscope e vi aggiunge nuove funzionalità: permette, ad esempio, di condividere, durante la diretta, foto, video, e GIF direttamente dalla libreria del telefonino, di riprodurre musica dalla libreria di iTunes e aggiungere testo, emoji e sfondi nel live streaming.

Gli utenti che assistono al live potranno commentare, partecipare a sondaggi e fornire dei feedback se sollecitati da chi trasmette in diretta. Riuscirà Hype a sfondare e vincere la concorrenza di Periscope e Live, che partono dal vantaggio di essere integrati rispettivamente in Twitter e Facebook?