Telecom Italia chiude il primo semestre 2010 con un utile netto consolidato di 1.211 milioni di euro, in crescita del 26,3% rispetto al primo semestre 2009.
I ricavi nel primo semestre 2010 ammontano a 13.223 milioni di euro, con una riduzione dello 0,7% rispetto a 13.321 milioni di euro del primo semestre 2009 (-98 milioni di euro). In termini di variazione organica la riduzione dei ricavi consolidati è stata del 5,1% (-715 milioni di euro). Gli investimenti industriali sono pari a 2.021 milioni di euro, con un incremento di 99 milioni di euro rispetto al primo semestre 2009.
L’indebitamento finanziario netto rettificato è pari a 33.579 milioni di euro, con una riduzione di 370 milioni di euro, rispetto al 31 dicembre 2009 (33.949 milioni di euro) e di 1.280 milioni di euro rispetto al 30 giugno 2009. Nel secondo trimestre 2010 l’indebitamento finanziario netto rettificato è aumentato di 317 milioni di euro rispetto ai  33.262 milioni di euro al 31 marzo 2010.
Il personale del Gruppo è pari a 70.590 unità di cui 60.455 in Italia.

Nel primo semestre 2010 i ricavi delle telecomunicazioni Fisse sono pari a 7.058 milioni di euro e presentano una riduzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente di 343 milioni di euro (-4,6%). A livello organico, la variazione dei ricavi è negativa per 344 milioni di euro (-4,6%).
Al 30 giugno 2010 la consistenza degli accessi retail è di 15,7 milioni (-356.000 accessi rispetto al 31 dicembre 2009); aumenta il portafoglio clienti wholesale che ha raggiunto circa 6,5 milioni di accessi (+297.000 accessi rispetto al 31 dicembre 2009). Il portafoglio complessivo BroadBand, al 30 giugno 2010, è pari a 9,0 milioni di accessi (+217.000 accessi rispetto al 31 dicembre 2009), di cui oltre 7,1 milioni retail e 1,8 milioni wholesale.

I ricavi delle teleunicazioni Mobili nel primo semestre 2010 sono pari a 3.908 milioni di euro con una flessione di 404 milioni di euro (-9,4%) rispetto al primo semestre 2009: i ricavi da servizi registrano una riduzione del 7,3% e i ricavi da prodotti del 45,8%.
Al 30 giugno 2010 il numero delle linee mobili di Telecom Italia è pari a circa 30,5 milioni, e registrano una crescita di 152.000 linee rispetto al primo trimestre 2010.