Huawei e Leica hanno emesso un comunicato stampa congiunto per spiegare il coinvolgimento reale di Leica nella progettazione del sensore attribuito a suo nome sul Huawei P9.
A un certo punto la comunità tech si è però trovata davanti a un giallo: è davvero di Leica il sensore targato "Leica" sul flagship di Huawei?

Il mistero della fotocamera
Il mistero della fotocamera

Preoccupati del rumore che stava generando questo dubbio, le due società coinvolte hanno riparato con un comunicato stampa in cui hanno spiegato che l’implicazione di Leica riguarda:
– lo sviluppo, la valutazione e l'ottimizzazione della progettazione ottica sono stati effettuati secondo le norme di Leica;
– lo sviluppo della costruzione meccanica del modulo della fotocamera per ridurre gli effetti di luce diffusa;
– la qualità di immagine in termini di resa cromatica/fedeltà dei colori, il bilanciamento del bianco, la riduzione della luce diffusa, la precisione di esposizione, la gamma dinamica, la nitidezza e le caratteristiche del rumore;
– l'elaborazione dei dati attraverso l'esperienza di lunga data di Leica;
– la definizione di norme comuni per i più severi requisiti di qualità e di costruzione per la produzione di massa da parte di HUAWEI per assicurare una qualità costante.

Calmati gli animi, bisognerà vedere se il partnerariato tra Huawei e e Leica continuerà anche sul Mate 9.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum