Il colosso cinese sta pensando di posticipare a giugno 2021 il lancio di Huawei P50 e MatePad Pro 2 per adattare ai dispositivi una versione migliore del sistema operativo Harmony.

Huawei P50 a giugno?

Durante una conferenza a Shenzhen, in Cina, il presidente di Huawei Consumer Business Group ha rivelato i piani futuri per la divisione mobile e IoT della società: in buona sostanza, Wang Chenglu ha confermato che molti dispositivi saranno in grado di passare ad Harmony OS 2.0 entro giugno 2021.

Il dirigente ha poi previsto che 300 milioni di smartphone, tablet e altri device IoT avranno il sistema operativo Harmony entro la fine dell’anno.

Dopo l’annuncio, un tipster ha rivelato sul forum dei fan di Huawei che la serie di punta P50 sarà posticipata a giugno, in modo che possa diventare il pioniere di Harmony. La serie top di gamma della compagnia cinese verrà lanciate insieme al tablet MatePad Pro 2 ed anche questo device eseguirà il nuovo atteso sistema operativo.

Indiscrezioni precedenti hanno indicato che i dispositivi Huawei e Honor con EMUI 11 e Magic UI 4 possono passare a Harmony OS 2.0; tuttavia, alcune fonti cinesi affermano che il passaggio sarà possibile solo per i device basati su Kirin, il che significa che i telefoni con chipset Snapdragon o Mediatek non saranno idonei.

Con molta probabilità, alla fine di questo mese Harmony in versione beta sarà disponibile su alcuni device, tra cui Huawei Mate X2 e le serie P40 e Mate 40, per poi essere lanciato ufficialmente su larga scala all’inizio di giugno.

Fonte:gsmarena