Huawei ha sottoposto il device con nome in codice EML-TL00 alla lente di TENAA, ente regolatore cinese, per ottenere la certificazione di cui gli smartphone hanno bisogno per essere immessi sul mercato del grande paese asiatico.

Hyawei P20
Hyawei P20

Lo smartphone in questione è certamente il Huawei P20 che proprio grazie a questo passaggio ci è mostrato in tutti e quattro i lati. Lo smartphone avrà, quindi, configurazioni a doppia camera sia sulla parte frontale che su quella posteriore. Sotto i sensori posteriori sono collocati, verticalmente l’autofocus laser e il flash a doppio LED.
Strana la disposizione del logo, anch'essa disegnata per un uso orizzontale dello smartphone.

Il Huawei P20 sarà presentato a Parigi il 27 marzo.